Falsi dentisti

0
13

Faceva estrazioni di denti senza anestesia in Francia, chiesta l’estradizione per un dentista olandese

Probabilmente aveva visto troppi film dell’orrore e voleva emulare i protagonisti ma a differenza della finzione cinematografica, un dentista olandese sarà processato in Francia per aver provocato infezioni e mutilazioni ad almeno una decina di pazienti.

Secondo quanto riporta la cronaca, un dentista Olandese, Mark Van Nierop, con studio in una cittadina del Sud della Francia, nel 2008 avrebbe curato, si fa per dire, una serie di pazienti senza le minime precauzioni igieniche, eseguendo estrazioni senza anestesia e criterio oltre ad emettere fatture gonfiate.

L’uomo, 50 anni, era stato messo sotto inchiesta nel maggio del 2013 dopo che alcune decine di pazienti avevano deciso di sporgere denuncia contro di lui. Il medico era stato sospeso dalla professione e messo sotto controllo giudiziario. “Ma nel frattempo -si legge negli articoli dei giornali che hanno riportato la notizia- almeno 2.800 persone erano già passate sotto i ferri da quando aveva aperto il suo studio ultra-moderno”.

Nel dicembre del 2013 l’uomo era riuscito a scappare in Canada e la Francia aveva emesso un mandato di arresto internazionale.

Arrestato nel settembre 2014 è stato estradato in Olanda, suo paese di origine. Ora la Francia ha ottenuto l’estradizione e potrà processare il dentista degli orrori, come l’ha definito la stampa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here